News

Spreafico dopo Host: l’importanza di crescere col cliente

Bilancio post-fiera decisamente positivo per Spreafico, oggi player sempre più importante nel settore del confezionamento di caffè e solubili, che con la partecipazione alla kermesse milanese ha voluto rafforzare il proprio posizionamento e la propria identità, dando al mercato un segnale importante: quello di una vicinanza sempre maggiore al cliente e alle sue esigenze.


Oltre ad una spiccata vocazione tecnologica, che in oltre quarant’anni di attività ha portato allo sviluppo di soluzioni sempre più performanti e flessibili, l’azienda di Calolziocorte (LC) ha infatti messo in campo la propria attitudine al servizio e all’ascolto, che la rendono partner ideale per lo sviluppo di progetti – più o meno complessi – che prevedano il confezionamento in capsula di caffè o prodotti solubili quali tè, tisane e blend assortiti. Spreafico, grazie al suo know-how e all’approccio “market oriented” è in grado di affiancare il cliente a partire dalle fasi preliminari di progettazione della linea fino al collaudo e all’installazione, ed è in grado di rivolgersi efficacemente tanto alle piccole quanto alle grandi torrefazioni. Host, è stato infatti prima di tutto un’occasione per confrontarsi con i clienti e rinsaldare le basi quelli che saranno i futuri rapporti.


«L’edizione 2017 – dice Enrico Spreafico, titolare - è stata particolarmente importante per Spreafico, che è riuscita a mettere in campo un’offerta a tutto tondo, rappresentativa delle potenzialità e delle capacità dell’azienda. Oltre al mio staff, un grande ringraziamento va a tutti i clienti che sono passati a trovarci in fiera, che sono il patrimonio più importante dell’azienda. È grazie alla partnership con le torrefazioni, grandi e meno grandi, che Spreafico è riuscita a crescere: ed è una relazione che intendiamo rafforzare sempre più in futuro».