News

Sepack e Spreafico: un team vincente per l’allestimento di linee di confezionamento caffè

Il mercato del caffè porzionato è oggi trainato dalle esigenze espresse dal canale della grande distribuzione, che chiede di commercializzare prodotti e packaging sempre più differenziati e di maggior qualità. In questo contesto, risulta vincente la partnership tra Sepack – realtà specializzata nella progettazione di linee di confezionamento per caffè – e Spreafico, importante player nella costruzione di macchine per il riempimento di capsule.


L’allestimento della linea: un’operazione sartoriale

Packaging sempre più ricercati, sia sotto il profilo estetico che dal punto di vista funzionale. Nel giro di pochi anni, le richieste dei consumatori si sono differenziate ed evolute e con esse l’offerta dei torrefattori, che oggi tengono sempre in maggior conto aspetti quali l’ottimizzazione degli spazi, così da produrre capsule, incarti e sovra imballi sempre meno “vuoti”, tendo in massimo conto anche fattori quali l’aspetto della confezione e la posizione che andrà ad occupare sullo scaffale dei canali distributivi. Inoltre, il prodotto dev’essere di grande qualità, per venire incontro alle richieste di un pubblico sempre più attento alla fragranza e, allo stesso tempo, desideroso di provare nuovi gusti e miscele. Sepack è in grado di rispondere appieno a tali esigenze,  coadiuvando le torrefazioni nella progettazione della linea, suggerendo la soluzione più adeguata per ogni fase del confezionamento. Questo, è possibile attraverso la partnership con realtà leader nel settore del packaging primario e secondario. Sepack accompagna il cliente anche nella progettazione del packaging, fornendo un supporto prezioso a partire dalla scelta dei materiali fino al design del packaging, lavorando per fornire un servizio “chiavi in mano” che tenga conto dei numerosi aspetti che intervengono nell’allestimento di una linea per caffè: dalle esigenze di spazio del contesto produttivo a come la confezione si dovrà aprire una volta giunta nelle case dei consumatori


Il riempimento capsule:

Di fondamentale importanza è la fase di confezionamento del caffè in capsula, vero e proprio “cuore” della linea produttiva, per la quale Sepack si avvale del portafoglio di soluzioni offerto da Spreafico.  Quando si parla di riempimento capsule, l’esigenza per i torrefattori è infatti quella di dotarsi di impianti che coniughino caratteristiche quali affidabilità e facilità d’utilizzo alla capacità di confezionare su uno stesso impianto diversi prodotti, quali caffè, tè e miscele. Realtà come Spreafico, forti di una tradizione quarantennale nel settore meccanico, mettono a disposizione la propria “arte” per rispondere efficacemente a tali esigenze. L’azienda italiana, è infatti in grado di realizzare impianti personalizzati, da 2 fino a 8 piste, caratterizzati da differenti velocità e caratteristiche. Infatti, le macchine Spreafico possono essere allestite per confezionare prodotti differenti (per es. diversi gusti di caffè, tè o infusi), passando da un solubile all’altro attraverso semplici operazioni di cambio formato. L’azienda lombarda lavora inoltre costantemente per affinare il proprio prodotto, studiando soluzioni che portino al miglioramento dell’efficienza produttiva e, al contempo, a un risparmio concreto in termini di consumo energetico e  materiali. Tra gli ultimi accorgimenti adottati da Spreafico sulle proprie macchine, vi è l’adozione di nuovi trancianti, che sono in grado di ridurre gli sfridi ottimizzando l’utilizzo del materiale d’incarto e, di conseguenza, consentono un considerevole risparmio al cliente. Restano inoltre immutate le caratteristiche che hanno reso gli impianti Spreafico tra i più apprezzati sul mercato: in primis la garanzia di una percentuale residua di ossigeno all’interno della capsula inferiore all’1%, che si sposa con caratteristiche quali la grande accessibilità e la facilità di conduzione della macchina.