Storia

Le origini: un’officina meccanica a forte vocazione tecnologica.

Nata nel 1975, ad opera del fondatore Pietro Spreafico, come officina specializzata nelle lavorazioni meccaniche di precisione, in riparazioni e manutenzioni, l’azienda nel corso del tempo ha subito un processo di miglioramento costante, ampliandosi all’inizio degli anni ’90, con l’avvento del figlio Enrico, intraprendendo la strada della lavorazioni di strutture meccaniche complesse, con l’apporto del montaggio in loco.

Questo, ha portato l’esigenza di trasferirsi in uno stabile più grande, dove poter collocare macchine a controllo numerico per l’esecuzione di lavorazioni più precise e veloci. L’attività si è quindi orienta verso la costruzione di macchine speciali, sempre nel campo della metalmeccanica, grazie anche all’assunzione di personale specializzato, tra cui progettisti, ingegneri e tecnici. Si è così consolidata l’esperienza nel campo delle macchine meccaniche tecnologicamente avanzate, atte a lavorare su più turni richiedendo poca manutenzione.



L’ingresso nel mondo del caffè

Nel 2008 la società si è trasformata in S.r.l., ampliando l’organico ad una ventina di unità, supportate da una fitta rete di subfornitori esterni. In questo periodo, è stata colta l’opportunità di entrare nel mondo del caffè, grazie alla progettazione e costruzione di un impianto per il riempimento capsule da 600 pezzi al minuto, commissionato dalla Gimoka S.r.l. Ha quindi iniziato a variare anche la tipologia di clientela: dalle piccole realtà artigianali della zona si è passati  dapprima alle aziende di medie dimensioni dislocate in Lombardia, e successivamente grazie alle conoscenze e all’esperienza trentennale nel mondo del caffè di Gianfranco Zanarini attualmente commerciale di SPREAFICO alle grandi imprese sul territorio nazionale.

Nel 2012, a seguito della partnership commerciale con la società spagnola Coyma, Spreafico è entrata prepotentemente nel mercato del caffè, acquisendo commesse da parte dei più importanti torrefattori iberici. Contemporaneamente, è entrata in azienda la terza generazione e Giacomo, figlio di Enrico, ha apportato grande entusiasmo e voglia di innovazione.

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci!

+39 0341 240311 oppure Invia una mail