Dettaglio News

14 aprile 2020

Alberto Vacchi: "I nostri lavoratori sono gli artefici della nostra qualità"

Di seguito la comunicazione rilasciata da Alberto Vacchi, presidente del Gruppo Ima, lo scorso 10 aprile: 

Vi scrivo per darVi ulteriori aggiornamenti sulle attività del Gruppo IMA in questa fase di emergenza legata alla pandemia di COVID19.

Credo sia mio dovere informarVi periodicamente, dati i molti progetti in comune, sull’andamento della nostra gestione per permetterVi di procedere con la programmazione delle Vostre attività.

Come Vi avevo già segnalato, il gruppo IMA fa parte di quelle aziende produttive che hanno la possibilità di operare. Infatti facciamo parte delle categorie manifatturiere considerate dalle Autorità come indispensabili al sostegno per attività industriali come il farmaceutico e l’alimentare.

Tuttavia sottolineo che, per il buon funzionamento aziendale, sono necessarie forti sinergie interne con il mondo del lavoro.

I nostri lavoratori sono gli artefici della nostra qualità e per dare il massimo debbono operare in un ambiente sicuro e di serena collaborazione.

A tal proposito, in IMA sono stati appena conclusi importanti accordi sindacali in cui si prevedono garanzie occupazionali ed economiche a tutti i nostri lavoratori. Tutto ciò, ripeto, nel pieno rispetto delle norme sanitarie volte a garantire la salute e la sicurezza di tutti.

Pertanto, IMA sta funzionando regolarmente ed è pronta a rispondere ai Vostri bisogni.

Vi confermo la nostra piena operatività per sviluppare e realizzare insieme tutti i progetti. Ci troverete reattivi e pieni di entusiasmo.

In conclusione, e con una punta di orgoglio, vorrei sottolineare il nostro sforzo per mantenere l’affidabilità e la serietà che sempre ci hanno contraddistinto e che sono ancor più necessarie per affrontare questo delicato e doloroso momento che investe tutti noi a livello globale.

Cordialmente,
Il Presidente
Alberto Vacchi